Perché aprire un negozio di smartphone usati

Appia cellulari, franchising compravendita telefoni
Appia cellulari, franchising compravendita telefoni

Perché aprire un negozio di smartphone usati.

Da qualche anno sta sempre più prendendo piede il mercato di smartphone e tablet usati. Lo smartphone al giorno d’oggi viene cambiato spesso, a volte anche nel corso dell’anno stesso. Questo ha comportato la nascita di un mercato parallelo a quello del nuovo con negozi specializzati nella vendita di smartphone e tablet usati. In questo nuovo mercato ci ha creduto fin da subito Appia Cellulari.

Appia cellulari è una giovane realtà attiva sopratutto nel Lazio. Inizialmente ha aperto a Roma il primo negozio di proprietà e solo dopo alcuni anni, visti gli eccellenti risultati, ha deciso di far conoscere la propria idea di business innovativo in tutta Italia e di sviluppare la propria rete in franchising, dando così la possibilità a chiunque di avvicinarsi con successo a questa attività. Con un investimento di soli 9.900 euro oltre a I.V.A. è possibile aprire un meraviglioso negozio griffato Appia Cellulari.

Mercato di riferimento

Il mercato degli smartphone e tablet usati è in rapidissima crescita, questo perché negli ultimi anni il mercato dei cellulari è cambiato. Fino a qualche anno fa il cellulare veniva cambiato solo quando si rompeva e il costo della riparazione superava il valore del telefono stesso. Oggi non è più così, le grandi aziende che producono smartphone realizzano sempre nuovi modelli, sempre più sofisticati e sempre più costosi. Questi nuovi modelli attirano una folta schiera di appassionati, disposti a spendere pur di avere in mano l’ultimo modello uscito. Questa corsa all’acquisto dell’ultimo modello ha fatto anche nascere e proliferare il mercato dell’usato dedicato a quell’utenza che non può permettersi uno smartphone nuovo ma può trovare nell’usato, a volte di pochi mesi, un’ottima alternativa ad un ottimo prezzo. Collegato al mercato della compravendita dell’usato c’è anche il mercato delle riparazioni e vendita accessori. Il format di Appia cellulari abbina alla compravendita dell’usato, la vendita del nuovo , le riparazioni e la vendita di cover e accessori.

Per questo motivo aprire un centro Appia cellulari in franchising  rappresenta un’ottima possibilità di fare business in un settore ancora privo di concorrenza.

I margini di guadagno sono piuttosto elevati. Su un telefono usato si può guadagnare delle cifre assolutamente improponibili per chi vende telefoni nuovi. Inoltre in questi negozi è possibile vendere anche tutti gli accessori dove i margini di ricarico sono mediamente del 100%. A tutto ciò si devono aggiungere i ricavi derivanti dalle riparazioni, dove il margine nelle è di media di 20/30 € per ogni riparazione effettuata.

Per aprire un negozio Appia cellulari in franchising non servono particolari doti. E’ compito del franchisor istruire l’affiliato sia per quel che riguarda la parte commerciale, riferita alla compravendita degli smartphone e tablet, sia per la parte riguardante le riparazioni.

,,,,,,,,,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *