Franchising per piccoli negozi

Franchising per piccoli negozi

Un franchising per piccoli negozi, rispetto ad una attività dove sono richiesti grandi spazi, è più gestibile da una sola persona, consente inoltre, di risparmiare sul canone d’affitto, sulle utenze, sul personale e anche sul tempo che si deve impiegare per fare pulizia. Aprire un franchising per piccoli negozi non significa avere una attività di poca resa, anzi, basta guardarsi in giro e si trovano molti piccoli negozi o locali come ad esempio enoteche e bar pieni di clienti.

Il franchising che conosciamo oggi è ben diverso da quello apparso nel 1929. Su quando è nato il franchising non ci sono dubbi; i dubbi ci sono su dove è nato il franchising. Per alcuni è nato nel 1929 negli Usa, per altri è nato in contemporanea negli Usa e in Francia. In Italia invece ha fatto la sua comparsa nel 1970 con la ditta Gamma poi assorbita dalla Standa.

Cosa vendere in un piccolo negozio

Aprire una attività in 30 mq è possibile, esistono molte realtà che hanno avuto successo in spazi piccoli, basta essere organizzati per il meglio. Tantissime sono le proposte in franchising che prevedono locali di 30 mq. come ad esempio:

  • negozi di accessori moda
  • agenzie viaggio
  • agenzie matrimoniali
  • riparazioni telefoni
  • enoteche
  • agenzie immobiliari
  • negozi di prodotti tipici
  • agenzia intermediazione automobili
  • etc.

Oltre a queste idee di franchising c’è ne sono molte altre che si possono valutare, l’importante è tenere ben in considerazione lo spazio che si dovrà dedicare al magazzino. Per avere un magazzino ridotto di dimensioni o si opta per articoli di piccolo ingombro (esempio accessori di moda) o per soluzioni di franchising conto vendita dove il franchisor ritira la merce invenduta.

Tra le varie proposte in franchising per piccoli negozi, una buona idea per aprire la propria attività potrebbe essere quella di una enoteca di vini sfusi in franchising. Sicuramente è il business del presente e del futuro, come tutte le attività di vendita di prodotti sfusi. Il mercato dei prodotti sfusi sta cambiando sensibilmente, merito del decreto legge 231/2017, il quale stabilisce le varie norme relative alle etichettature dei prodotti agroalimentari venduti sfusi.

Enoteca in franchising

Aprire una enoteca in franchising specializzata nella vendita di vini sfusi può richiedere, oltre ad un locale di piccole dimensione anche un piccolo investimento. Con meno di 10.000 euro è possibile aprirne una, completa degli erogatori per la mescita del vino. Un’attività del genere fa parte di quei franchising economici dove, a fronte di un basso investimento, c’è la possibilità di poter fare buoni ricavi.

Una attività in franchising a basso costo come questa permette all’affiliato di diventare un imprenditore pur disponendo di esigui capitali. Una enoteca in franchising di vini sfusi deve essere posizionata in una zona di forte passaggio sia veicolare che pedonale. Evitare nel modo più assoluto le aree solo pedonali. Chi si rivolge a questo tipo di negozio generalmente acquista più di qualche litro di vino e, avere nella borsa due o tre bottiglie o semplicemente una piccola damigiana di 5 lt. pesano, oltre ad essere ingombranti. Per questo è opportuno avere nelle immediate vicinanze un parcheggio, dove il cliente possa parcheggiare senza problemi.

Cosa serve per aprire una enoteca in franchising?

L’iter per aprire una enoteca in franchising è piuttosto semplice, è necessario:

  • aprire la partita IVA
  • effettuare l’iscrizione al Registro delle imprese
  • comunicare l’inizio attività al Comune dove è ubicato il locale.

Si dovrà inoltre rispettare la normativa prevista per la vendita di prodotti sfusi (decreto legge 231/2017) e avere l’attestato HACCP. Quest’ultimo lo si può ottenere, o, frequentando un apposito corso, o ,avendo dato seguito ad un percorso di studi attinente come la scuola alberghiera, oppure ,come ultima alternativa, aver prestato lavoro nel settore per almeno due anni negli ultimi 5 anni.

come essere un affiliato felice

Se stai valutando di aprire una attività in franchising ti consiglio la lettura del libro ” Come essere un affiliato felice e scegliere il giusto franchisor” in vendita su Amazon.

Clicca qui per ordinarlo

Se desideri ricevere informazioni relative al franchising compila il form sottostante

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *