Conoscere il franchising

conoscere il franchising
conoscere il franchising

Conoscere il franchising Il franchising è un’ ottima opportunità per fare impresa. I fatturati legati al franchising sono in crescita, anno dopo anno. Il volume d’affari del franchising sfiora i 25 miliari di euro, risultato ottenuto grazie ai quasi 1000 franchisor presenti nel territorio italiano e agli oltre 52000 franchisee.

Per aprire una attività in franchising serve conoscere bene il franchising stesso. Non basta diventare affiliato di un franchisor , magari scelto a caso, per ottenere i risultati sperati.

La prima domanda da farsi è: conosco veramente bene il franchising in tutte le sue sfaccettature? Conoscere il significato dei principali termini quali royalties, fee d’ingresso è fondamentale per poi scegliere il giusto franchisor.

Royalties: è un importo periodico che il franchisor chiede all’affiliato in cambio della concessione del marchio, dei servizi di assistenza e formazione e per il know-how. Non tutti i franchisor le inseriscono nei loro contratti. Le royalties possono essere in percentuale sul fatturato o fisse.

Fee d’ingresso: è una cifra una tantum che il franchisor chiede all’affiliato alla firma del contratto come rimborso spese per la formazione pre-apertura , per la gestione della rete, per la sperimentazione della formula e per la ricerca di nuovi affiliati.

Conoscere il franchising comunque non è solo sapere il significato di questi due termini,occorre essere informati su tutto.

La legge 129 del 2004 ha regolamentato il franchising mettendo in chiaro come deve comportarsi un franchisor nei confronti dell’affiliato e viceversa. Per evitare spiacevoli inconvenienti è opportuno essere a conoscenza di questa legge. Tra le varie regole dettate dalla legge 129 del 2004 c’è l’obbligo da parte del franchisor fornire tutte le informazioni, compreso copia del contratto ,almeno trenta giorni prima della firma del contratto. Diffidare di chi si comporta in modo scorretto e pretende di consegnare copia del contratto solo il giorno della firma del contratto di affiliazione.

Prima di mettere qualsiasi firma in un contratto è buona norma farsi assistere da un commercialista e da un buon legale.

In commercio esistono molti libri che trattano di franchising, tra i quali segnalo : Come essere un affiliato felice e scegliere il giusto franchisor

,,,,,,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *