Perché dire si al business dei distributori automatici

Perché dire si al business dei distributori automatici

Una delle attività che meglio funziona è il settore dei distributori automatici. Sempre più brand si occupano di questo settore offrendo oltre ai soliti prodotti (snack e bevande) altre interessati proposte, che possono essere la vendita di libri, prodotti per adulti, articoli da parafarmacia, gelati, surgelati , articoli da regalo e altro. Qualsiasi articolo può essere venduto tramite un distributore automatico, purché abbia delle dimensioni tale che possa essere contenuto all’interno del distributore.

Per chi vuole mettersi in proprio il settore dei distributori automatici offre mille possibilità e soprattutto offre una formula di lavoro facile da gestire.

I vantaggi di aprire un attività di distributori automatici si possono riassumere in:

  1. nessun costo di personale

  2. attività facile da gestite dedicando poco tempo al giorno

  3. bassi costi di gestione

  4. attività aperta 24/24h e per tutti i giorni dell’anno

  5. alto margine di guadagno

  6. assenza di magazzino

  7. grande varietà degli articoli da vendere

Come per qualsiasi altro negozio, per la buona riuscita del progetto è essenziale che i distributori siano posizionati in zone idonee alla tipologia dei prodotti che si decide di vendere attraverso i distributori. Nei centri città possono andare bene quasi tutti i prodotti ad esclusione di quelli per adulti. In questo caso conviene uscire dai centri abitati e posizionare i distributori in zone di forte passaggio veicolare o zone industriali.

Affiliarsi a grandi aziende significa avere la certezza di venir seguiti in tutte le fasi, sia quella iniziale della ricerca della location, al progetto e alla richiesta della licenza per poter operare. Rispetto ad un negozio classico in franchising, i brand di distributori automatici lasciano più autonomia ai vari imprenditori. Di solito non viene richiesta royalties sulle vendite,viene lasciatala libertà di scegliere in autonomia i prodotti da vendere.

Quanto costa aprire una attività di distributori automatici

L’investimento richiesto per entrare in questo business varie. Si possono trovare distributori in vendita per poche migliaia di euro e distributori che superano ampiamente i 10.000€. Dipende molto dalla tecnologia usata e sopratutto dalla qualità e cura con qui sono fatti questi distributori. Se si deve fare un investimento che duri nel tempo, conviene spendere un po’ di più ma avere dei prodotti al top della gamma e sopratutto che utilizzano per l’illuminazione dei prodotti, lampade a led ad altro risparmio energetico.

Come in qualsiasi altra attività è bene informarsi bene del settore e dell’azienda produttrice dei distributori. Non bisogna solo guardare l’azienda che offre il prodotto a più basso prezzo, ma occorre valutare con attenzione anche le caratteristiche dei distributori soprattutto quelle legate al risparmio energetico e al software gestionale.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *