Le 6 regole per diventare un franchisor di successo

Le 6 regole per diventare un franchisor di successo.

La formula commerciale del franchising rappresenta oggi il sistema di sviluppo aziendale più diffuso è collaudato delle moderne economie. Questa formula è indicata per tutte quelle aziende che hanno notevoli aspettative di crescita, in quanto il franchising è la strada più efficace e veloce per costruire, con limitati capitali, una rete uniforme per distribuire i propri prodotti o servizi.

Per questo motivo che la formula commerciale del franchising può essere considerata dalla aziende una valida alternativa allo sviluppo diretto.

Ma non è oro tutto quello che luccica. Molti franchisor aprono e chiudono nel giro di due anni

Perché ?

Perché non hanno l’esperienza nel programmare lo start up e la gestione di una rete in franchising

Ecco 6 semplici regole per capire se il proprio business può aver successo.

1 Prodotto vincente

Il successo di un franchising parte innanzitutto dalla qualità del prodotto o servizio offerto. Quanto più il prodotto è vincente e si vende facilmente, tanto più il franchisor ha possibilità di crescere e prosperare. Il prodotto deve avere un mercato definito, una richiesta importante e poca concorrenza

2 Azienda sana e disposta ad investire

La maggioranza delle aziende che aprono un franchising con l’obbiettivo di superare un momento difficile raramente superano i primi due anni. Per sviluppare, far crescere e prosperare un franchising l’azienda deve essere solida economicamente e deve essere disposta ad investire risorse umane ed economiche nel progetto

3 Valori chiari e che si possono trasmettere facilmente agli affiliati

Anche se questo fattore è poco valutato è fondamentale riuscire a trasmettere i propri valori ai franchisee. Quello che raramente si pensa è che il cliente finale associa marchio emozioni ed emette giudizi in base alla propria esperienza personale. Il franchisee rappresenta il marchio che sta vendendo e al come lo vende fa la differenza per tutta l’intera struttura

4 Business conveniente sia per il franchisor, sia per il franchisee, sia per il consumatore finale

Vale sempre la regola che un business è valido se rispetta la regola “win to win to win “ ossia “ vincere vincere vincere”. Tutti gli attori in campo devo vincere, se uno solo non è soddisfatto la catena si interrompe creando gravi danni all’intera organizzazione. Sembra una frase scontata ma in molti casi la regola non viene rispettata.

5 Business basato sulla vendita di prodotti o servizi e non sulla vendita del franchisor

Purtroppo ci sono moltissimo franchisor che hanno come business principale quello della vendita del franchisor stesso. Quando un’azienda costruisce con questo intento il franchising è destinato a morire velocemente. Se invece il successo economico del franchisor deriva dal successo economico del franchisee, allora ci sono tutti i presupposti per creare un franchising di successo che duri nel tempo

6 Capacità e voglia di investire in pubblicità

Inutile pensare che si possa sviluppare un franchising investendo in pubblicità solo dopo i primi guadagni. Lo sforzo maggiore deve essere fatto all’inizio. Muovere l’inerzia di un business nuovo è sempre molto complicato. Bisogna investire bene e farsi seguire da chi lo ha già fatto con successo.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *