Aprire in franchising uno store Appia cellulari

Aprire in franchising uno store Appia cellulari

Vorresti aprire in franchising un’attività tutta tua ma sei stanco delle solite idee in franchising che il mercato offre. Desideri un’idea nuova, un qualcosa di diverso ma non sai cosa e nulla ti colpisce. Appia cellulari ti offre la possibilità di aprire con la formula del franchising un negozio di compravendita e riparazioni di smartphone e tablet. Appia cellulari, leader nel settore dei telefoni usati è nata nel 2000 su iniziativa di un gruppo di giovani e dinamici imprenditori.

Animata da forte spirito innovativo, sin dall’inizio ha creduto nel nuovo mercato delle telecomunicazioni, commercializzando i primi smartphone in gran voga in quei primi anni. Il mercato di riferimento ha registrato negli ultimi dieci anni un trend di crescita che non conosce precedenti. Infatti fino a 10 anni fa il cellulare veniva sostituito solo quando per usura diventava inutilizzabile, oggi invece le grandi case produttrici realizzano nuovi modelli ogni anno, sempre più sofisticati , che non solo tendono a sostituire il precedente ma ritrovano in una folta schiera di appassionati, un mercato sempre pronto a sostituire con l’ultimo modello il proprio smartphone.

La corsa all’accaparramento dell’ultimo modello ha fatto anche nascere e proliferare il mercato dell’usato dedicato a quell’utenza che non può permettersi uno smartphone nuovo ma può trovare nell’usato, a volte di pochi mesi, un’ottima alternativa ad un ottimo prezzo. Allo stato attuale, alla folta domanda di compravendita di smartphone usati, non c’è una adeguata organizzazione, posto che esistono siti internet poco affidabili che non danno le giuste garanzie a chi desidera vendere o acquistare uno smartphone usato.

Andamento settore

La crescita del settore va di pari passo con la realizzazione da parte delle case costruttrici di nuovi modelli. Più vengono lanciati sul mercato nuovi modelli e più gli appassionati tendono a sostituire il loro modello, magari acquistato solo qualche mese prima, per la novità del momento. Del fenomeno della telefonia usata se ne è già occupata anche la RAI che in due diverse occasioni ha trattato l’argomento, mandando in onda i due servizi registrati presso il nostro negozio di Roma. In Italia vengono raccolti in media ogni settimana circa 125 mila dispositivi, cioè oltre 6,5 milioni di cellulari ogni anno. Nel 2010 non superavano i 5,2 milioni , mentre nel 2005 si sfioravano appena il 2,1 milioni

La concorrenza

Pochi sono i competitor con cui “Appia cellulari” deve confrontarsi. Per lo più sono piccole realtà locali che abbinano alla riparazione la vendita di qualche telefono usato. Il competitor più grosso sono i vari siti di annunci gratuiti. Siti che non offrono nessuna garanzia in quanto la trattativa, nella maggior parte dei casi avviene tra privato e privato, senza nessuna garanzia né per chi vende né per chi acquista. Proprio per questo motivo il know-out di “Appia cellulari” si è dimostrato vincente nel tempo.

Solo chi acquista o vende il proprio smartphone o tablet presso un negozio, che rilascia regolare scontrino fiscale e garanzia, ha la massima garanzia che il prodotto che acquista non sia di illecita provenienza o non funzionante o, nel caso che decida solo di vendere il proprio smartphone, ha la garanzia di intascare i soldi e non di essere vittima di una truffa o di un raggiro.

Se desideri maggiori informazioni su come aprire un negozio “Appia cellulari” scrivi a franchising@ideefranchising.net

,,,,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *