Infortunistica stradale, perché conviene aprirla?

Agenzia infortunistica stradale

Il franchising offre sempre innumerevoli proposte e idee imprenditoriali. Tante offerte e tanti tipi di investimento possono mettere confusione a chi si accinge ad aprire un’attività in franchising. Una delle prime considerazioni che si devono fare in queste situazioni e capire quali siano le capacità reali di investimento. Se si ha un capitale massimo di 15.000 € l’offerta maggiore arriva dal franchising dei servizi. In questa categoria troviamo le agenzie di infortunistica stradale. Queste agenzie di solito si occupano anche di malsanità, risarcimento danni. Nonostante che le prime agenzie infortunistica stradale sia nate molti anni fa, molti ancora non le conoscono o non sanno cosa facciano di preciso.

Di solito quando si ha un sinistro ci si rivolge direttamente all’assicurazione. Cosa sbagliata in quanto l’assicurazione fa i propri interessi e cerca in tutti i modi di risparmiare, offrendo al danneggiato un indennizzo spesso assai inferiore al dovuto. Meglio sarebbe affidarsi a dei professionisti e consulenti competenti ed esperti in modo ottenere una ottimale liquidazione del danno da parte della compagnia di assicurazione.

Aprire una agenzia di infortunistica stradale in franchising è piuttosto semplice e non richiede un investimento elevato. E’ semplice in quanto non richiede particolari doti o titoli di studio, l’importante è avere voglia di lavorare per obbiettivi e aver la pazienza di aspettare qualche mese prima di iniziare a guadagnare. I primi guadagni arrivano dopo qualche mese in quanto, questo è il tempo medio perché si riesca a chiudere una pratica di un sinistro e di conseguenza essere liquidati dalla compagnia di assicurazione. Il settore non risente della crisi, in quanto il danneggiato non paga nulla, il guadagno dell’agenzia arriva direttamente dall’assicurazione, al quale è obbligata a liquidare oltre che il danneggiato anche l’agenzia che ha gestito la pratica. L’investimento per aprire un’agenzia in franchising è piuttosto contenuto, con meno di 10.000€ è possibile aprirne una.

Di solito i franchisor offrono ai propri affiliati:

  • know now

  • formazione continua pre e post apertura

  • gestionale

  • materiale pubblicitario

  • vetrofanie

  • insegne

  • modulistica varia

Alcuni franchisor i offrono anche l’arredamento ma in questo caso l’investimento sale fino a toccare i 20.000€.

La location ideale è un locale con vetrine fronte strada, posizionato in una zona di forte passaggio sia veicolare che pedonale e ha una metratura di almeno 50 mq. Suddiviso in almeno tre piccole stanze. Una per l’accoglienza dei clienti, una da usare come ufficio e un’altra da usare per le visite mediche.

,,,,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *